Memoria e ambiente. Ricordare i luoghi.

La memoria dell’ambiente ci consente di ricordare i luoghi.
Questo è un dato difficile da contestualizzare nell’epoca di Google Maps e dei navigatori vari.
Si usano app per qualunque esigenza di spostamento: automobile, treno, a piedi o in bicicletta.
Le mappe cartacee sono affascinanti, specie ora che sono un po’ vintage, ma diciamocela tutta: a chi verrebbe in mente oggi di spostarsi con la carta geografica quando un’app può fornire veloci e facili soluzioni?

Anche noi usiamo le app, anche noi che abbiamo strumenti e strategie per ricordare non rinunciamo a Waze, ma utilizzare questa riflessione un po’ estrema ci aiuta a riportare la tua attenzione sull’importanza della memoria per avere riferimenti spaziali.

🔴 Partiamo dalle nozioni scientifiche: la memoria spaziale codifica le informazioni che riguardano l’orientamento e la direzione.
La memoria spaziale è alla base di alcuni processi frequenti e automatici, come:

➡️ localizzare se stessi nello spazio, nell’ambiente
➡️ localizzare elementi per poterli recuperare
➡️ ricordare i luoghi per poterci spostare nello spazio che l’ambiente ci mette a disposizione
➡️ inserire ogni elemento in un contesto ambientale

Muoversi nello spazio
, nello specifico, significa, chiamare in causa 3 caratteristiche di un luogo:

  1. l’ampiezza
  2. la complessità
  3. la familiarità

Per l’essere umano la memoria dello spazio è strettamente legata:

  • alla conoscenza dell’ambiente
  • alla precisione della rappresentazione mentale
  • alla capacità di interpretare l’informazione necessaria.

Ora che hai chiari gli elementi che la compongono ti chiederai perché è importante avere memoria dei luoghi?

Eccoti [email protected]

💥 per sapere dove sei rispetto a dove vorresti essere (questa volta non in senso metaforico)
💥 per avere il controllo dello spazio. Qual è la tua direzione nello spostamento?
💥 per ottimizzare le tue personali risorse: dedicare il minimo sforzo all’attività di orientamento
💥 per conoscenza: risponde al desiderio di perfezionare le informazioni in modo che da locali diventino generali.

💥 per utilizzare la tecnica dei loci: strategia fondamentale inventata da Cicerone per memorizzare i discorsi associando i concetti ad ambienti fisici, per l’appunto loci. Hai presente tutte quelle volte in cui hai preparato un discorso alla perfezione e poi hai ricordato poco e male? Ecco, la tecnica dei loci ti avrebbe al 100% preservato da tutto questo.

Cosa?  Ora vuoi saperne di più sulla tecnica dei loci?C’è una sola cosa da fare, partecipa alla prossima lezione! Scrivici per avere le info necessarie.E se oltre a imparare la tecnica dei loci …

Vuoi ridurre del 50% il tempo che impieghi per memorizzare qualunque concetto?
Vuoi ricordare a lungo termine qualunque cosa devi memorizzare?
Scrivi i tuoi contatti al mio indirizzo mail [email protected] o prenota una Lezione Live o Video Lezione gratuita a questo link.
Faremo un’analisi del tuo stile di apprendimento e se vuoi capiremo quali sono le abitudini che è necessario modificare per raggiungere i tuoi obiettivi.
Clicca Qui 🙂

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *