Workshop Mappe Mentali

Memorizza tutto quello che leggi e che ascolti senza dover mai più ripetere.

Riassumi fino a 100 pagine di appunti in un unico foglio.

Ripassa il tutto in meno di 5 minuti!

Le Mappe Mentali sono una tecnica di rappresentazione grafica della conoscenza, ideate dallo psicologo inglese Tony Buzan negli anni ’70.
Il loro utilizzo consente di sfruttare la memoria al 100% delle sue funzioni.

Oggi sono uno degli strumenti più utili per studiare e memorizzare grandi quantità di informazioni, senza perdere informazioni per strada. Infatti ti consentono di:

  1. ricordare i concetti più facilmente;
  2. fare connessioni tra argomenti diversi;
  3. ricordare la consequenzialità dei contenuti;
  4. organizzare le informazioni nella mente, scendendo dal generale al particolare e viceversa.
  5. richiamare più velocemente i concetti quando ne hai bisogno,
  6. ripassare più velocemente un discorso, una lezione, un libro.

La mappa che vedi qui sotto riassume il contenuto di 47 pagine, ed è fatta in modo da poter essere ripassata in meno di 5 minuti.

Perché le mappe mentali sono così efficaci?

Esistono 2 postulati sulla capacità di apprendimento dell’uomo:

POSTULATO 1. La mente umana lavora per associazioni quindi unisce concetti ed informazioni in modo NON lineare.

POSTULATO 2. Esiste una differenziazione funzionale tra i due lobi celebrali: quello sinistro elabora le informazioni con approccio lineare, logico, analitico, razionale. Esso viene stimolato da rappresentazioni di tipo testuale-verbale. Quello destro elabora le informazioni con approccio non lineare, intuitivo, immaginifico, non verbale. Questo può essere stimolato da rappresentazioni, simboli, colori.

Le Mappe Mentali sono così efficaci perché permettono di rappresentare le informazioni e le idee coinvolgendo sia le funzionalità logico-razionali sia quelle immaginifico-creative.


Infatti all’interno di una mappa correttamente formulata troveremo una struttura gerarchico-associativa e insieme elementi di impatto percettivo come colori e immagini ed è proprio per questo che sono efficaci per l’apprendimento e permettono una rapida memorizzaizone e un’altrettanto rapido ripasso.


In poche parole attraverso le Mappe Mentali riusciamo a cogliere a colpo d’occhio la struttura, l’organizzazione e i collegamenti che formano l’informazione o l’idea di base.

Questo ci permette di avere vita facile in fase di memorizzazione.

A questo link trovi la spiegazione completa delle basi neurologiche delle Tecniche di Memoria.

Perché dovresti cominciare a studiare da subito con le Mappe Mentali

  • Una mappa mentale ti consente di riassumere una grande quantità di informazioni in poco spazio. Tutto ciò che devi ricordare non è più distribuito su montagne di appunti o pile di libri, ma in qualche foglio appena (pensa che su una mappa mentale possono entrare anche 80 pagine di un libro). Questo ti permette di avere maggiore visione d’insieme durante la preparazione di un esame e di tenere sotto controllo l’ansia da “dispersione” di informazioni!
  • Le informazioni sono espresse graficamente in modo da agevolarne il ricordo e facilitare le interconnessioni tra un argomento e l’altro;
  • È più semplice ripassare i contenuti anche in pochissimo tempo e con un solo colpo d’occhio;
  • Diversamente dalle classiche mappe concettuali o dai punti elenco, puoi esprimere le informazioni in modo personale sul tuo foglio, perché sarai tu a scegliere le parole e le immagini che guideranno il tuo processo di apprendimento e memorizzazione. Questo è fondamentale, perché ti agevolerà nel ricordare le informazioni.
  • Puoi dire addio al vuoti di memoria: le Mappe Mentali ti aiutano a sviluppare consequenzialità di informazioni, e così avrai sempre chiaro in mente da dove inizia il tuo ricordo, dove finisce e cosa c’è nel mezzo.
  • Sei agevolato nel momento della performance perché riuscirai a muoverti con facilità tra gli argomenti (se l’input che riceverai ti chiederà di partire dalla metà del testo tu saprai esattamente cosa viene prima e cosa dopo).

PARTECIPA ALLO SPECIALE WORKSHOP IMEMO SULLE MAPPE MENTALI!

Abbiamo organizzato un Workshop serale GRATUITO di 2 ore, durante il quale ti spiegheremo:

cosa sono le Mappe Mentali (e cosa invece NON sono le Mappe Mentali);


come sfruttare al meglio le Mappe Mentali nel tuo processo di studio, anche se non le hai mai utilizzate;

come riassumere centinaia di pagine in pochissimi fogli, che puoi ripassare in una manciata di minuti.

IN SINTESI

A COSA SERVONO

  • A riassumere in modo dettagliato i libri di testo, sia universitari che liceali.
  • A studiare e pianificare discorsi in pubblico o progetti.
  • A prendere appunti visto la straordinaria capacità di ritenzione delle informazioni già dalla prima stesura.

PERCHÈ FUNZIONANO

  • Utilizzano i principi cardine della memoria: l’aspetto visivo, la capacità di associare concetti e idee e la fantasia.
  • Assomigliano ai neuroni che compongono il nostro cervello e quindi, per la teoria dei neuroni specchio, vengono riconosciute dalla nostra mente più facilmente. Questo fa sì che le informazioni vengno assimilate direttamente.

COME SI IMPARANO

  • Conoscendo bene la teoria
  • Facendoti aiutare da un buon maestro
  • Applicandole molte volte e nei contesti più differenti. Per memorizzare presentazioni, briefing, libri, processi, lezioni…

Curioso di saperne di più?

Se vuoi conoscere la nostra scuola, i trainer e i percorsi iMeMo, scrivi i tuoi dati qui sotto. Ti contatteremo nel giro di 48 ore per darti tutte le informazioni che cerchi.