Memorizzare il calendario

memorizzare il calendario -imemouniversity

Si può memorizzare il calendario?

Memoria e calendario: un binomio che spesso ritorna!

Abbiamo infatti già parlato dell’importanza delle tecniche di memoria per evitare di dimenticare date ed eventi, oggi parliamo di un’altra abilità: memorizzare il calendario, ovvero capire in pochi secondi il giorno della settimana corrispondente ad ogni data.

Le tecniche di memoria sono strumenti preziosissimi da applicare in molteplici situazioni, senza dubbio ci risolvono molte cose soprattutto quando abbiamo davanti agli occhi manuali altissimi da studiare, ma abbiamo anche visto quanto siano fondamentali anche in situazioni meno “accademiche”, nella vita di tutti i giorni, quando andiamo in giro per risolvere questioni burocratiche, abbiamo visto quanto sia importante conoscere a memoria alcuni articoli di codice, oppure quanto sia più facile vincere attorno ad un tavolo da gioco se si ha la capacità di memorizzare le carte uscite.

Insomma la memorizzazione è un processo utile in molti campi della vita, sia quelli strettamente legati allo studio e al lavoro che quelli più vicini ai nostri interessi o alla quotidianità potendo sempre contare sulla conoscenza e la capacità di applicazione degli strumenti giusti e su tanta fantasia.

Memorizzare il calendario è una di quelle cose che può rivelarsi utile nei momenti più inaspettati, è vero che siamo dotati di molti strumenti per capire in pochi secondi il giorno corrispondente ad una data, ma è molto più figo sapere di poterci arrivare da soli!

Pronti?

Procediamo!

Il primo passo consiste nel trovare la prima domenica di ogni mese, questo ci consente di avere un punto di riferimento, e soprattutto di partenza, per iniziare a contare.

Il secondo passaggio consiste nel convertire i numeri delle date in suoni fonetici.

Raggruppare, a questo punto, i suoni fonetici in 4 gruppi di 3 cifre.

Ultimo step: focalizzarsi sulle 4 parole risultate dalla conversione e formare una frase.

Facciamo un esempio basandoci sul calendario 2014.

Elenco delle domeniche con conversione fonetica:

522: la nonna

641: oggi ride

637: e ci macchia

527: la nuca

La nonna oggi ride e ci macchia la nuca! Ingegno e fantasia!

In base alle domeniche sarà possibile, con un semplice calcolo, individuare tutti gli altri giorni.

Come sempre è giunta l’ora dell’esercizio, mettetevi all’opera per memorizzare il calendario, buon lavoro!