Per aiutare la memoria uno spuntino a base di cioccolato!

imemouniversity- memoria e cioccolato

Ebbene si, sembra sia possibile aiutare la memoria a funzionare meglio con uno spuntino a base di cioccolato!

Incredibile ma vero: tutti coloro che intendono rinunciare alle gioie di questa golosità per motivi di linea dovranno fare un doveroso passo indietro e pensare anche alle proprie facoltà di memoria. Tecnicamente il merito non sarebbe direttamente dell’amato cioccolato, ma di composti naturali che risultano essere piuttosto abbondanti nel cacao, si tratta dei flanovoli.

I flanovoli sembrano essere acerrimi nemici della perdita di memoria legata all’avanzamento dell’età.

Lo studio è frutto dell’iniziativa di un gruppo di ricercatori della Columbia University di New York, lo stesso gruppo ci spiega il nesso diretto tra  le cause della perdita di memoria associata all’invecchiamento e i  cambiamenti in una zona specifica del cervello chiamata giro dentato.

Il campione preso in esame riguarda ben 37 volontari, adulti tra i 50 e i 69 anni in buono stato di salute. Una parte di essi è stata messa a regime con una dieta a basso contenuto di flavonoli, alla restante parte è stata assegnata un’alimentazione ad alto contenuto di flavonoli, in entrambi i casi i flavonoli sono stati somministrati sotto forma di bevanda al cacao.

Durata dell’esperimento: 3 mesi!

Dopo la dieta dall’analisi dello stato dei soggetti esaminati è emerso che chi ha consumato la bevanda ad alto contenuto di flavonoli presentava notevoli miglioramenti nel funzionamento del giro dentato.

La vera scoperta eclatante dell’esperimento però è stata un’altra: se un soggetto all’inizio dell’esperimento aveva la memoria di un sessantenne, consumando la bevanda ad alto tasso di flavonoli, nel giro di 3 mesi, risultava avere la memoria di un quarantenne o addirittura trentenne!

La brutta notizia è che, nonostante sia certa la presenza dei flanovoli nel cacao, la bevanda somministrata ai volontari non è proprio identica al cioccolato che normalmente viene commercializzato, dunque si ad uno spuntino a base di cioccolato, ma ricordiamo sempre che il merito è dei flavonoli!

E poi si sa, il cioccolato aiuta a recuperare un po’ di energia, quindi ora che gli esami finali sono alle porte ve lo concediamo, ma senza esagerare che gli esami con il mal di pancia non li auguriamo a nessuno!